Tre tipi di tritacarne

tritacarne

Se amate cucinare e siete dei buongustai, allora un buon tritacarne non può mancare nella vostra cucina. Grazie a questo elettrodomestico, potrete preparare dei piatti squisiti e non avrete bisogno di andare dal macellaio o al supermercato per acquistare carne già tritata.

Il mercato propone moltissimi modelli di tritacarne, che possiamo dividere in almeno tre categorie differente: i tritacarne manuali, quelli elettrici e quelli adattati. Se volete saperne di più, allora continuate a leggere questo articolo!

Fonte : https://il-mio-tritacarne.info/

Il tritacarne manuale

tritacarne manuale

Il tritacarne manuale è destinato alle persone che non hanno bisogno di tritare quantità importanti di carne – si tratta di un modello perfetto per una famiglia poco numerosa. Questo prodotto si caratterizza per essere estremamente affidabile nell’uso e non dipende dall’elettricità, di conseguenza essere utilizzato in quasi tutte le circostanze. Ovviamente si tratta della tipologia di tritacarne più economica in commercio, ma non può essere utilizzata da coloro che hanno bisogno di lavorare su molta carne… A meno il vostro obiettivo sia di avere il braccio più muscoloso del mondo!

Il tritacarne elettrico

tritacarne elettrico

Ovviamente questo particolare tipo di tritacarne dipende dall’elettricità ed è molto più semplice da usare rispetto a quello manuale – dai un’occhiata a quest’articolo: Guida all’acquisto di una friggitrice. Inoltre dovete sapere che questo tipo di tritacarne viene talvolta fornito con adattatori e griglie di diverse dimensioni – in questo modo potrete ottenere tagli di tipo diverso. Ci possono essere diverse funzionalità e comodità, fra cui:

  • presenza di piastre forate di ricambio, con fori di forma e dimensione diversa;
  • trafile pensate per la preparazione di pasta fresca e biscotti;
  • funzione inversa, utile per sbloccare il macchinario, in caso di eventuali inceppamenti;
  • spegnimento automatico, in caso di surriscaldamento del motore.

Adattatore per tritacarne

In alcuni casi è anche possibile acquistare un adattatore per far diventare un “tritacarne” momentaneo un elettrodomestico pensato con un’altra utilità. Ovviamente si tratta della soluzione più economica e meno performante ma se non avete particolari necessità e avete voglia di risparmiare, potrebbe essere una buona idea!

Date un’occhiata a questo video…